Afesta sa Die, pone·ti in tundu

Festeggia Sa Die , mettiti in cerchio

#diedesasardigna #sadieintundu #28Aintundu

It’est

Cosa fare

Il 28 di aprile mettiti in cerchio con un simbolo della tua identità, fai un piccolo gesto per raccontare al mondo la storia del tuo popolo;
Realizza tu un cerchio umano ovunque tu sia e con chiunque tu voglia farlo;
Aderisci ad uno dei cerchi umani che varranno organizzati da associazioni, comitati, amministrazioni, organizzazioni politiche in giro per la Sardegna;
Scatta una foto al cerchio umano che hai realizzato o a cui hai partecipato.

ADERISCI
Segnala il tuo cerchio umano o partecipa ad un cerchio organizzato da altri.
Compila il modulo

Perché il cerchio

Il cerchio rappresenta l’unità del nostro popolo e il prendersi per mano un gesto simbolico di condivisione;
i tanti cerchi che verranno realizzati in giro per il mondo per ricordare sa Die de sa Sardigna rappresenteranno allo stesso tempo le nostre diversità ma anche il nostro stare assieme e la nostra appartenenza.

 

Quando si svolge

La prima edizione de “sa die in tundu” si svolgerà il 28 di Aprile del 2015 in tutto il mondo.
Nei giorni precedenti all’evento verranno comunicate le sedi e i luoghi dove verrannoo organizzati dei cerchi umani pubblicamente.

Chi organizza l’iniziativa

L’iniziativa è apartitica, è organizzata dall’associazione “sa die in tundu” formata da cittadini con differenti appartenenze politiche, culturali, territoriali.
 

Chi può partecipare/aderire

Possono partecipare tutti i cittadini e le comunità che vogliono ricordare la storia nazionale del nostro popolo. Possono inviare l’adesione i cittadini singoli, le associazioni, i comitati, i movimenti, i sindacati, le organizzazioni politiche, le istituzioni locali, imprese, gli enti territoriali e chiunque condivida lo spirito di questa iniziativa e la sua finalità simbolica.

Come si aderisce

Si può aderire anticipatamente segnalando dove verrà organizzato il proprio cerchio per permettere a chi vuole unirsi di partecipare.
Si può aderire semplicemente realizzando un cerchio nei modi e nelle forme che si preferisce e inviando la foto successivamente.
 

Dove seguire l’iniziativa

Tutte le foto verranno pubblicate negli spazi ufficiali dell’iniziativa ed il cerchio più grande o più originale verrà utilizzato come immagine per la locandina dell’iniziativa “sa Die in tundu” nell’anno successivo.

28A

Il 28 di aprile si celebra la festa nazionale del popolo sardo.

Come ogni anno migliaia di sardi in tutto il mondo ricorderanno i giorni della cacciata dei piemontesi e delle rivolte antifeudali guidate da Giovanni Maria Angioy come un momento di unità e di libertà. Molti di noi parteciperanno ad eventi di commemorazione e di ricordo dei fatti del 1794 e in tanti leggeranno articoli e ricorderanno sui social network quelle giornate di lotta per la giustizia e per la libertà.

Tuttavia, dopo tanti anni di festeggiamenti, non esiste ancora un momento unico per il ricordo collettivo della festa, uno spazio condiviso per sentirsi un popolo unito che cammina assieme per la costruzione del proprio futuro.

Per questo abbiamo deciso di realizzare un evento collettivo, semplice quanto speciale: “Sa Die in tundu”. Un evento che tenga assieme tutti i sardi, a prescindere dalle differenti appartenenze, attraverso la realizzazione di un piccolo gesto simbolico che ci permetta di condividere tutti assieme lo spirito della festa e il suo significato più profondo.

Mettiti in cerchio tenendoti per mano in qualsiasi luogo tu ti trovi, fallo con le persone che preferisci, pubblicamente o privatamente. Tutti i cerchi umani realizzati in quella giornata rappresenteranno il nostro popolo e la sua storia.

Sa die in tundu non è nient’altro che un flashmob organizzato e realizzato da un popolo intero, un modo per sentirsi parte di un destino condiviso e di raccontarlo al mondo attraverso i social network e i nuovi media. Un modo come un altro per restituire fiducia a noi stessi attraverso la forza delle relazioni, un modo per raccontare il senso della circolarità per le nostre comunità e per il nostro popolo.

 

L’iniziativa è aperta a cittadini, associazioni, comitati, amministrazioni locali, organizzazioni politiche e imprese; a chiunque viva o voglia vivere in questa terra; a chiunque abbia un legame significativo con la nostra gente e con le nostre comunità, una festa di tutti e per tutti.

Come condividere
Posta la foto o le foto su twitter con gli hastag ufficiali dell’iniziativa;
Posta la foto su facebook nella pagina ufficiale dell’iniziativa o taggando il profilo pubblico dell’evento;
Mandaci la foto via e.mail all’indirizzo info@sadieintundu.net
Se vuoi puoi aggiungere alla foto: i nomi dei partecipanti, il luogo preciso in cui è stato realizzato il cerchio o una descrizione che spieghi le ragioni della scelta del luogo e i soggetti che l’hanno realizzato.

 

Sii creativ@ realizza/organizza il tuo cerchio umano
– in un luogo simbolico, in una via particolare del tuo paese dedicata agli eroi del periodo rivoluzionario oppure in una piazza che rappresenta il tuo paese e la tua comunità;
– nella città in cui vivi anche fuori dalla Sardegna per raccontare la tua appartenenza anche a distanza di migliaia di km dalla tua terra;
– a casa tua con la tua famiglia;
– in ufficio a lavoro con i tuoi colleghi;
– a scuola con la tua classe;
– aggiungi una bandiera che ti rappresenta oppure un simbolo o un oggetto qualsiasi che ritieni rappresentativo della tua identità e del tuo popolo;
– circondando un monumento che ti rappresenta oppure dentro un museo;
– in campagna con i colori della primavera;
– al termine di un convegno dove si parla della storia de “sa die”;
– in una spiaggia componendo delle scritte con più cerchi;
– in mille altri modi differenti;
– fallo come credi ma fallo.
Diciamo al mondo che siamo un popolo e che per la nostra festa ci sentiamo tutti uniti nel ricordo della nostra storia.

Fotografias

Mapa

Sustenidores

Sòtzios

– Gurusele |>|

– Sa Curadoria |>|

– Jannaberta |>|

– Consulta Zùvunus Bauladu |>|

– Tàtari in Tundu |>|

– Guspini 2.0 |>|

– Circolo Ichnusa, Madrid |>|

– ASD Vespa, Solarussa |>|

– Consulta Giovanile Arborense |>|

– Comitato Siamaggiore |>|

– Governo Provvisorio |>|

Aderisci

Sòtzios sotziales

– Comitadu 28 de Abrile |>|

– Scida |>|

– Sardegna Sostenibile & Sovrana |>|

– Pesa |>|

– Arbaree |>|

– Repubricanos |>|

– Giudicato Sardo di Londra |>|

– Ass. Femminile Volontariato XConoscere XFare, Guspini |>|

Aderisci

Polìtica

– ProgReS |>|

– Fronte Indipendentista Unidu |>|

– iRS |>|

– Comunidades |>|

– Gentes |>|

– Sardigna Lìbera |>|

– La Base |>|

– Sardigna Natzione Indipendèntzia |>|

Aderisci

Mèdia

– Antas |>|

– ELOE |>|

– URN Sardinya |>|

Aderisci

 

Siendas

– Idhoca |>|

– Maestrodascia |>|

– Arbarèe Azienda Agricola |>|

Aderisci

Cultura

– Fondazione Sardinia |>|

– Istituto di Studi e Ricerche Camillo Bellieni |>|

– Arrogalla |>|

– Prof. Francesco Casula |>|

– Quilo |>|

Aderisci

Istituiduras

– Regione Autònoma de Sardigna |>|

– Comunu de Bauladu |>|

– Istituto Prof. Amsicora IPIA, Oschiri |>|

Aderisci

Novas

  • Sardegna-Castiglia, un doppio filo di fratellanza sarda

    Le adesioni a Sa Die in tundu continuano ad arrivare. In questo caso si rinnovano. Dopo il cerchio umano dello scorso anno i sardi dell’Associazione “Circolo Sardo Ichnusa” di Madrid… Ligi

  • Sa Die in tundu a Cork

    L’adesione che arriva dai sardi della contea di Cork Le adesioni a #sadieintundu crescono e arrivano anche da molto lontano. Inauguriamo una rubrica che ci permetterà di conoscere le realtà e… Ligi

  • 28A = 28 de Abrile

    Il 28 di aprile si celebra la festa nazionale del popolo sardo. Come ogni anno migliaia di sardi in tutto il mondo ricorderanno i giorni della cacciata dei piemontesi e delle rivolte antifeudali… Ligi

  • Sa Die in Tundu: ite fàghere

    Il 28 di aprile mettiti in cerchio con un simbolo della tua identità, fai un piccolo gesto per raccontare al mondo la storia del tuo popolo; realizza tu un cerchio umano ovunque tu sia e con… Ligi

  • Proite, inue, candu, chie, comente?

    Scopri come partecipare e come condividere il tuo cerchio. Segnala anticipatamente dove organizzerai il tuo cerchio. Realizza un cerchio nei modi e nelle forme che preferisci e poi invia le tue… Ligi

Cuntatos

Pro aderire

Manda sa fotografia de su tundu chi as ordinzadu a sa e-mail info@sadieintundu.net.

Cuntata·nos





Nùmene e Sambenadu

E-mail

Ogetu

Messàgiu

Vai alla barra degli strumenti